Analisi di Bilancio: obiettivo primario - D.F. DAIMON Consulting

Le analisi di bilancio sono una tecnica di confronto di dati normalmente tratti da più bilanci d’esercizio e comparati nel tempo, con riferimento alla stessa impresa, e/o nello spazio, con riferimento ad imprese diverse.

Esse possono riguardare diversi aspetti della gestione aziendale e possono essere condotte con varie metodologie.

L’obbiettivo primario delle analisi di bilancio è quello di trasformare i dati in esso contenuti in informazioni utili per valutare lo “stato di salute” dell’impresa evidenziando la situazione di equilibrio dei tre aspetti fondamentali della realtà aziendale:

  • equilibrio economico, inteso quale capacità dell’azienda di remunerare tutti i fattori produttivi, compreso il capitale apportato dai soci, senza alterare l’equilibrio finanziario;
  • equilibrio finanziario, inteso quale capacità dell’azienda di far fronte ai propri impegni finanziari con i mezzi provenienti dal capitale proprio, dai finanziamenti e dai ricavi, senza pregiudicare gli altri equilibri. Quando si fa riferimento alle operazioni aziendali come fonti, acquisizione di mezzi finanziari ed impieghi, investimento degli stessi, si ha il vero e proprio aspetto finanziario, mentre quando si fa riferimento ai trasferimenti di mezzi monetari di pagamento, incassi e pagamenti, si ha l’aspetto monetario;
  • equilibrio patrimoniale, inteso come il risultato finale dei due equilibri in precedenza indicati e quindi come la capacità dell’azienda di conservare e migliorare l’assetto patrimoniale.
Si può affermare che un’impresa è in “equilibrio” qualora vi siano contemporaneamente un equilibrio economico, finanziario e patrimoniale.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna